1
PRESS

Picco Lecco e Pol. Olginate: un progetto di collaborazione per continuare a crescere

Pallavolo Lecco Alberto Picco e Polisportiva Olginate convengono a un accordo di collaborazione sportiva per la creazione e la sostenibilità di un nuovo progetto di sviluppo del movimento pallavolistico lecchese a livello provinciale, regionale e nazionale nel prossimo futuro.
Tale nuovo progetto si fonda sulla volontà sia di dare continuità alle atlete giovani e promettenti tesserate per entrambe le società, sia di avere in tempi brevi nell’ambito di un unico progetto tutte le categorie disponibili del campionato provinciale, regionale e nazionale sino alla serie B2.
Le due società, che continueranno a essere autonome per natura sociale, organizzazione, staff tecnici, collaboreranno insieme per questo progetto di serie C femminile già dalla stagione sportiva 2016/2017, con alcune delle proprie giovani selezionate affiancate da atlete di esperienza per continuare a crescere a livello tecnico e professionale.
La squadra del progetto PiccOlginate è stata iscritta per la stagione 2016/2017 nel campionato regionale di Serie C e disputerà la Coppa Lombardia.
Avrà a disposizione un nuovo staff tecnico organizzato e tutto ciò che potrà essere utile per raggiungere il più alto obiettivo prefissato. Le atlete potranno avere a disposizione durante la loro preparazione e durante tutto l’arco della stagione professionisti come fisioterapisti, osteopati, preparatori atletici, supervisori per i palleggiatori, nuove tecniche di allenamento diversificate con attrezzature innovative. La volontà è creare una categoria di passaggio a tutte le atlete tesserate per le due società che hanno potenzialità per poi approdare nelle categorie nazionali di prima fascia.
In questo modo tutte le atlete, e non solo quelle che saranno selezionate per la categoria Serie C, avranno in futuro la possibilità, a seconda delle qualità tecniche, fisiche, degli impegni scolastici ed extra scolastici e delle potenzialità agonistiche, di poter essere inserite nella categoria più appropriata a seconda delle scelte della direzione tecnica.
Gli allenamenti del progetto PiccOlginate saranno organizzati tra il palazzetto Bione di Lecco e il palazzetto di Olginate. La partita casalinga sarà disputata a Olginate il sabato indicativamente alle ore 18:00.
A sovraintendere e coordinare il nuovo progetto lecchese Gionatan Menga, Direttore Generale Sport Management (società che gestisce oltre 50 centri sportivi in tutta Italia tra cui il centro Al Bione), che data la sua esperienza a trattare con atleti noti nel mondo dello sport (Nuoto A1, Pallanuoto A1, notevole esperienza nei settori giovanili e fondatore della progetto TEAM NUOTO LOMBARDIA società dove collabora anche la Canottieri Lecco) ha lavorato e sta lavorando per formare una rosa appetibile e importante all’altezza della categoria in condivisione con i presidenti Dario Righetti (Picco Lecco) e Samuele Biffi (Polisportiva Olginate) e per rafforzare e accentrare il movimento pallavolistico lecchese.
“Con il presidente Dario Righetti – sottolinea Gionatan Menga -c’è sempre stata stima reciproca: già nella passata stagione ho potuto contribuire per il progetto B2 dando una piccola mano per quelle che sono le mie possibilità e con grande passione è stato raggiunto, nonostante gli infortuni patiti, un importantissimo risultato non solo di prima squadra ma di società. Un gruppo umile e dedito al lavoro e alle responsabilità. Credo in questo progetto e sono sicuro che darà i suoi frutti non solo in termini di risultato ma anche di valori sportivi in cui credo. Continuerò a dare il mio contributo in prima squadra insieme al team di collaboratori del presidente Righetti e sovraintendere questo nuovo progetto tra le due società. Olginate è una società che nel tempo ha fatto bene, non ha avuto gli stessi risultati in queste ultime stagioni ma ha un buon settore giovanile e ha sempre lavorato investendo sui giovani: dal settore stesso sono emersi atleti che oggiAggiungi un appuntamento per oggi vantano convocazioni in nazionale giovanile e assoluta. Sicuramente ha possibilità di riscattarsi con questo nuovo progetto fin da subito con la prossima stagione. Abbiamo raggiunto un buon risultato che sottolinea la bontà del lavoro che abbiamo svolto fino a oggiAggiungi un appuntamento per oggi; sicuramente saranno presenti individualità importanti che dimostrano come la squadra giovane sarà anche contraddistinta da giocatrici di esperienza”.
“Abbiamo aderito volentieri a questo nuovo progetto – aggiunge il presidente della Polisportiva Olginate Samuele Biffi – unendo le forze per essere ancor più competitivi e valorizzare i punti di forza delle singole realtà, visto che la prossima sarà una stagione di importanti cambiamenti nel mondo della pallavolo provinciale, regionale e nazionale. Si tratta di un progetto ambizioso, che punta alla creazione di un polo attrattivo sul territorio lecchese, razionalizzando le risorse e le competenze a disposizione”.
“In questi anni di crisi economico-finanziaria le società sportive hanno sofferto la riduzione dei budget dei vari sponsor, quindi le collaborazioni fra società diventano sempre più obbligate al fine di sfruttare possibili sinergie nel territorio. Siamo fiduciosi che questo progetto iniziale possa rappresentare un primo passo nella direzione di una più ampia collaborazione in quanto non lede l’autonomia delle due società ma si presta a essere ulteriormente sviluppato nel futuro” sostiene il presidente della Pallavolo Picco Dario Righetti.

IL SODALIZIO
Il progetto PiccOlginate nasce nell’estate del 2016 dal desiderio delle due società di affiancare una nuova categoria regionale che possa garantire alle giovani atleti promettenti continuità e crescita.
Le due società che oggi raccolgono circa 300 atleti in tutto il territorio lecchese coadiuveranno il progetto che prenderà respiro con il campionato di Serie C femminile.
Il programma di sviluppo affinato da PiccOlginate poggia le basi su un triplice presupposto: l’ampio bacino, la forte presenza sul territorio e i risultati etici e sportivi raccolti nelle passate stagioni.
In linea con tali presupposti, PiccOlginate si propone da un lato di offrire alle atlete iscritte un valido percorso agonistico, dall’altro di costruire un gruppo di atlete in grado di disporre delle miglior riconduzioni tecniche, logistiche e organizzative per raggiunger l’eccellenza dei risultati.

LO STAFF TECNICO
Primo allenatore Roberto Tirelli nato a Melzo il 26/12/1978
STAGIONE 2015/2016
Volley Lucernate – Direttore Tecnico e Primo allenatore serie C maschile
STAGIONE 2014/2015
ASPES Primo Allenatore U18 e serie C femminile
STAGIONE 2013/2014
MTV (Milano Team Volley) Direttore Tecnico e Primo allenatore serie C maschile
ESPERIENZA SIGNIFICATIVE
Ho giocato 24 anni a pallavolo 15 dei quali nei campionati nazionali, quindi di esperienze significative ne ho fatte tante da quando sono stato selezionato della nazionale italiana U16 nel 1993 fino alla quasi promozione in A2 con San Giuliano nel 2000. Mi piace anche ricordare che ho capito la mia vocazione da allenatore quando giocavo a Voghera nel 2009. A metà anno sono subentrato all’allenatore in carica e ho traghettato i miei stessi compagni da una situazione difficile alla salvezza in B2.
La conferma di essere un allenatore capace l’ho avuta con le prime soddisfazioni arrivate nel settore giovanile come vincere il campionato provinciale per due volte per poi chiudere come vice campione interregionale Under 18 con la “rookie” MTV.
PALMARES
2015/16 con Lucernate da Direttore Tecnico podio al campionato provinciale U15 Maschile
2014/15 con ASPES Podio al campionato provinciale U18 Femminile
2013/14 con MTV Vittoria campionato serie D / Primo in graduatoria corso allenatori secondo grado
2011/12 con MTV Campione interprovinciale / vice campione regionale U18 Maschile
2010/11 con MTV Campione interprovinciale U18 Maschile
Riccardo Bazzoli, preparatore atletico
Nato a Woluwe St.Lamber in Belgio, classe ’83, studente di scienze motorie e cestista d’esperienza nazionale. Con il basket ha raggiunto grandi risultati sia di squadra che personali. Ha militato in categorie nazionali e quest’anno ha deciso di portare la sua esperienza anche nel volley sposando il progetto PiccOlginate in qualità di preparatore atletico. “Credo fermamente nel progetto nato per creare un gruppo coeso e vincente. L’accostamento di giocatrici che hanno calcato palcoscenici importanti con promesse giovani permetterà di sostenere allenamenti molto intensi che consentiranno di sfruttare appieno le loro potenzialità. Lo staff, di contro, tenterà di limitare gli infortuni attraverso un’attenta opera di prevenzione, riequilibrio posturale e fisico. Ringrazio personalmente Gionatan Menga per avermi integrato in questo importante progetto”.
Davide Pavanelli, massofisioterapista (MCB)/osteopata/personal trainer
Scelta importante per ovviare i problemi fisici che si potrebbero presentare durante la stagione. Quello di Davide è un profilo di altissimo livello; una figura completa e abituata a lavorare con atleti professionisti (Bolzano A2, Bologna B1, Lurano B2 nel volley con promozione in B1, Remer basket serie A). “Ho deciso di venire a Lecco per la professionalità di Gionatan che conosco da diverse stagioni sportive; ho piena fiducia nella completezza di ciò che verrà costruito per la prossima stagione e riconosco pienamente la sua anima vincente”.
Jacopo Caputo, massoterapista (MCB)/preparatore/osteopata
Nato a Lecco il 10/08/1989, dottore in scienze motorie, diplomato massoterapista e osteopata Jacopo ha ottenuto grandi risultati come preparatore e osteopata nella stagione pallavolistica 2015/2016 con la Picco Lecco (2° nel campionato di B2 in regular season) e con il Volley Lurano 1995 (vittoria ai play off e promozione in B1). Negli anni precedenti non solo pallavoliste ma anche giocatori di calcio, atleti della nazionale di nuoto e cestisti del Blu Basket Treviglio. “Voglia di fare, entusiasmo e concretezza – questa la formula vincente del progetto PiccOlginate per Jacopo – ho visto un gruppo che ha passione e voglia di mettersi in gioco e di stare insieme per vincere; una squadra con un obiettivo ben preciso e chiaro: tirare fuori il meglio da ogni atleta”.
I PRIMI RISCONTRI
In via di definizione il roster della squadra PiccOlginate che militerà in serie C. Sono stati effettuati diversi allenamenti e numerose ragazze sono state provate dallo staff tecnico.
Tutte le ragazze sono già state visitate dal punto di vista fisico da specialisti del settore e hanno svolto test propedeutici a individuare al meglio il percorso estivo individuale da seguire.
L’inizio della preparazione partirà il 29 agosto presso i due centri di allenamento palazzetto Bione di Lecco e palazzetto di Olginate.
In via di definizione sia il raduno collegiale ai fini della preparazione che coinvolgerà tutto lo staff tecnico e le atlete sia la programmazione delle prime amichevoli.

 

 

No Comments

Leave a Reply

Top